Semplifica la tua vita in studio
il Blog di LYNFA
per Commercialisti e Consulenti del lavoro

Fattura elettronica: cosa cambia per professionisti e imprese 

15.02.2018 | | Adempimenti fiscali

Fatturazione Elettronica obbligo 2019 - Blog di LYNFA

Il perimetro dei soggetti interessati alla Fatturazione Elettronica si sta ampliando progressivamente e dal 1° gennaio 2019 riguarderà tutte le transazioni di imprese e professionisti, ad eccezione dei contribuenti minimi e forfettari. 
Negli aspetti operativi, la Fattura Elettronica tra Privati ricalca la Fattura Elettronica PA: un documento informatico rappresentato in un file di tipo XML, sul quale viene apposta la firma elettronica dell'emittente per garantire l'autenticità dell'origine e l'integrità del contenuto. La trasmissione della fattura dal soggetto che la emette a quello che la riceve avviene grazie al Sistema di Interscambio (SDI), la piattaforma virtuale messa a disposizione degli operatori sul sito istituzionale dell'Agenzia delle Entrate. Se emessa in altri formati (ad es. cartaceo) oppure non veicolata tramite lo SDI la Fattura Elettronica si intende non emessa. Per la trasmissione delle fatture i soggetti interessati possono avvalersi anche di soggetti intermediari.

Fatture Elettroniche: impatto sugli adempimenti fiscali 

L'introduzione dell'obbligo di Fatturazione Elettronica tra Privati, inciderà su alcuni adempimenti fiscali:
  • Da 1° gennaio 2019 abolizione della Comunicazione dei Dati delle Fatture Emesse e Ricevute (cd. spesometro)
  • Da 1° gennaio 2019 spesometro mensile per le operazioni con l’estero
  • Da 1° luglio 2018 per le cessioni di benzina e gasolio:
    - obbligo di emissione della fattura elettronica
    - obbligo di trasmissione telematica all’ Agenzia delle Entrate dei corrispettivi      giornalieri
    - soppressione della scheda carburante
    - ai fini della deducibilità del costo e detraibilità IVA i pagamenti dovranno          essere effettuati esclusivamente con carte di credito, debito o prepagate. 

Fatturazione Elettronica Obbligatoria: novità in materia di incentivi e semplificazioni

A fronte dell'obbligo sono stati introdotti alcuni vantaggi per gli operatori privati.
Ad esempio dal 2019 l’Agenzia metterà a disposizione dei soggetti in contabilità semplificata e ai soggetti che hanno optato per la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri:
  • le informazioni necessarie alla predisposizione delle liquidazioni periodiche IVA
  • le dichiarazioni precompilate annuale IVA e redditi
  • le bozze dei modelli F24 per il versamento delle imposte
  • abolizione dell’obbligo di tenuta dei registri IVA di cui agli art. 23 e 25 del DPR 633/72

Inoltre, come già avviene per chi nel 2017 ha scelto in via opzionale di emettere fattura elettronica tra privati, i tempi di accertamento da parte degli organi competenti saranno ridotti di due anni, se il soggetto emittente garantisce anche la tracciabilità dei pagamenti per importi superiori a 500,00 euro.

Servizio di Fatturazione Elettronica: cosa cambia per professionisti e imprese

Documenti sempre più elettronici e che automatizzano i processi contabili e fiscali portano a vantaggi immediatamente tangibili, che vanno dalla maggior velocità, alla riduzione degli errori dovuti a inserimento dati manuale, all’automazione di riconciliazioni bancarie, pagamenti e altre contabilizzazioni. Nell’ambito degli studi professionali ciò si traduce in miglioramento dei servizi per la clientela e riduzione delle attività operative richieste al cliente finale.

Per le aziende,maggiori benefici sono relativi alla digitalizzazione del ciclo dell’ordine: l’integrazione delle fatture elettroniche nell’ERP connette amministrazione e logistica, permettendo di verificare lungo la supply chain eventuali disallineamenti tra il fatturato e la merce consegnata, e di aggiornare il magazzino e il riassortimento delle scorte. Le funzionalità di archiviazione, ricerca, verifica e controllo automatico, rendono il processo più efficiente e sicuro, consentendo la collaborazione e condivisione dei dati con tutti gli attori della filiera.

Gestire la Fatturazione Elettronica attraverso Agyo

Il processo digitale normato di Fatturazione Elettronica può essere gestito in modo semplice e sicuro attraverso la piattaforma Agyo di TeamSystem. Con Agyo si possono inviare fatture elettroniche a tutti i clienti, riceverle dai fornitori e, con la registrazione automatica e la conservazione sostitutiva, essere finalmente efficienti. Agyo centralizza la trasmissione dati al Sistema di Interscambio e, ad oggi, sono già stati scambiati oltre dieci milioni di documenti con l'Agenzia delle Entrate.

 

New Call-to-action
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Le Best Practice nello studio professionale

Fatturazione B2B e B2C, scarica la Guida

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.