Semplifica la tua vita in studio
il Blog di LYNFA
per Commercialisti e Consulenti del lavoro

News, Blog, FAQ e SEO: come farsi trovare sul web

15.03.2017 | | Sviluppo del business

Come farsi trovare sul web - Blog Lynfa Teamsystem

Per aumentare la visibilità del vostro Studio è fondamentale che il sito web compaia in cima ai risultati delle ricerche di Google, quando i clienti cercano una risposta alle loro domande, e sia quindi fra i più cliccati. Perciò, oltre a dotarsi di un sito tecnologicamente adeguato, è importante seguire alcuni utili suggerimenti. 

  • 1. E' bene pubblicare sul sito contenuti che forniscano informazioni utili e aggiornate, un piccolo assaggio delle vostre competenze che verrà molto apprezzato da chi legge

  • 2. È consigliato anche rispondere alle domande più frequenti con una sezione FAQ di contenuti molto curati. Perché le risposte a clienti che già vi conoscono possono interessare a clienti potenziali? Perché probabilmente questi avranno problemi simili, e porranno domande simili nei motori di ricerca

  • 3. Nella SEO (Search Engine Optimization, la tecnica di ottimizzazione per le ricerche sul Web), è importante conoscere il proprio cliente e il suo comportamento mentre cerca online quei servizi che il nostro studio potrebbe offrire. Solo così, attraverso un’accurata analisi delle keyword e dei topic fondamentali, è possibile far sì che si orienti verso il nostro sito

  • 4. Professionisti legati ad una dimensione locale possono inoltre beneficiare di una buona strategia di posizionamento con l’uso della geo-localizzazione. Significa intercettare i bisogni degli utenti che cercano servizi e prodotti in un’area circoscritta, con un’alta probabilità di farsi scegliere se si compare tra i primi risultati della pagina dei risultati della ricerca

  • 5. E’ utile anche scrivere contenuti sotto forma di news, sempre tenendo presente quali sono le principali richieste dei clienti

  • 6. In un Blog infine, le notizie pubblicate periodicamente sono "post"corredati da immagini o video, ordinati per categorie e contrassegnati da “tag”, le parole chiave che permettono di farli apparire nei risultati di una ricerca.

Le ricerche arrivano dagli smartphone

Ormai il traffico web arriva sempre più da mobile, smartphone e tablet, rispetto al desktop.
È importante, dunque, verificare che il sito sia responsive, cioè si adatti alla visualizzazione sullo schermo del cellulare, o che sia nativo per mobile. Questi siti sono anche privilegiati dai motori di ricerca. Non si può dunque sottovalutare il “fattore mobile”.
New Call-to-action
Guida il marketing per lo studio professionale

IL MARKETING PER LO STUDIO PROFESSIONALE

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.